Escursioni
nelle valli
Chisone e Germanasca
La Rocca del Pelvo in val Chisone

Partenza : Bivio tra le borgate Lageard e Briera mt. 860
Dislivello : mt. 1070
Tempo    : 3 ore  c.ca
Difficoltà : E/EE

Salendo verso Perosa subito dopo Villar Perosa si può notare proprio di fronte
un notevole ammasso roccioso: si tratta della Rocca del Pelvo
La via normale per accedervi parte dalla borgata Chambellier e segue per un
breve tratto il sentiero per Bocciarda.
Questa via invece Parte dalle Borgate di Perosa Argentina.

Superata Perosa Argentina e la frazione di Meano, prendere sulla destra il bivio
per Lageard e Briera.
Parcheggiare negli slarghi della strada tra queste due località.

Salendo verso Briera, alla prima curva a destra,  sulla sinistra parte una mulattiera che s’addentra nel bosco priva  indicazioni ma  ampia, lastricata e sempre evidente.
Si risale in modo regolare la boscosa dorsale tra la Comba Vivian e la comba Giavella.
Con una lunga ma regolare salita si raggiunge tra le felci una stretta e scavata valletta dove scorre un rio, dominata da una scoscesa parete rocciosa.
Attraversato il corso d’acqua si riprende a salire dalla parte opposta su una traccia che si fa via via quasi impercorribile invasa com’è da detriti, rami e altri ostacoli come grossi alberi caduti posti di traverso che obbligano a ripetute deviazioni.
Con un ultimo ripido traverso si raggiunge la dorsale che immette nella Comba Giavella dove si riconoscono i ruderi di quello che un tempo fu un alpeggio (m 1500).
Da qui in avanti la traccia si riduce restando comunque sempre evidente nell’erba, poi in ambienti rocciosi, ripidi, e dirupati. Abbandonata poi la dorsale, sempre salendo  per poter raggiungere la cima si attraversano due vallette la prima delle quali si affronta con le ripetute svolte che permettono di superarla.
Raggiunta la dorsale che le separa, più avanti ci s’immette sul sentiero che proviene da Chambellier  evidenziato da un minuscolo ometto. Il tratto che segue, una lunga diagonale ascendente che taglia un erboso pendio, attraversata facilmente la seconda valletta, consente di raggiungere il colletto che anticipa la cima della Rocca del Pelvo mt. 1875 assai panoramica sulle vette e sulla valle.
3 ore circa.
Ritorno o per la stessa via di salita.
monti, valichi  
e altre meraviglie
Tutti i
sentieri

C.A.I. sezione VAL GERMANASCA - POMARETTO (TO), via Carlo Alberto 34 - C.F.  85004390010 - P.IVA  06544390013
Design by Ercoleda - 2015

Grandi Itinerari
Collaborazioni
e informazioni