Escursioni
nelle valli
Chisone e Germanasca
C.A.I. sezione VAL GERMANASCA - POMARETTO (TO), via Carlo Alberto 34 - C.F.  85004390010 - P.IVA  06544390013
Design by Ercoleda - 2015

02.4F I Forti del Gran Serin

Partenza : Colle della Assietta m 2472  (coord. 45 04.208 , 006 57.434)
Dislivello:
 m 150 - lunghezza m 2540
Tempo     : ore 1:00
Difficoltà : E (ex-strada militare)

Antica strada militare sul crinale delle montagne che separano la Valle
di Susa e la Val Chisone.
Lunga c.ca 60 km collega il Pian dell'Alpe (Usseaux) a Sestriere.
I paesaggi sono unici e spettacolari e in più la strada è costellata da forti,
ridotte, stazioni eliografiche, caserme e batterie!
Un connubio tra storia e natura unico e imperdibile.
Parte del tragitto è immerso nei parchi dell'orsiera rocciavrè e del gran bosco di Salbertrand.
Una sterrata dal'alta quota tra le più belle delle alpi occidentali aperta dal 1° Giugno al 31 Ottobre.

Visitabile anche in moto e in auto nei giorni di mercoledì e sabato (i luglio e agosto)

https://stradadellassietta.it/

Dalla Val Chisone (SP23) raggiungere il Pian dell'Alpe prendendo la deviazione che nei pressi di Fenestrelle sale a Pra Catinat oppure da Pourrieres o Usseaux passando per Balboutet.
Dal Pian dell'Alpe la strada a dx sale al Colle delle Finestre, a sx al colle dell'Assietta e poi prosegue fino a Sestriere.
 

Dal Pian dell'Alpe prendere a sx la " Strada dell'Assietta "
(transito regolamentato) che con una lunga traversata in quota vi porta al Colle dellAssietta dove si parcheggia nello slargo.

A dx la militare in quota che collega il Colle dell'Assietta con il colle delle Finestre passando dal Gran Serin (chiusa alle auto e in parte ridotta a sentiero) si raggiunge:

La Batteria del Gran Serin (anno 1897)situata a m 2589 in una posizione dominante. Era armata con due batterie: una di 8 cannoni calibro 12mm rivolti verso ovest, l’altra di 6 mortai calibro 15mm schierata verso sud. I lati erano difesi da un muro di controscarpa in pietra con banchina per i fucilieri. La polveriera era raggiungibile con una galleria lunga 23 metri e oggi in parte crollata.

La Caserma
(anno 1890) sorge a quota m 2540 sul colle del Gran Serin ed era il centro nevralgico, organizzato con gli alloggi, l’infermeria e l’ospedale da campo; un profondo fossato separava la struttura dalla montagna e un ponte retrattile (crollato) era l’unico collegamento.
L'edificio antistante ospitava le scuderie e magazzini e la strada militare transita tra i due gruppi di edifici.

Circa nello stesso periodo vennero erette le numerose fortificazioni della piazzaforte dell’Assietta (Batteria Gran Costa – 1892, Batteria Gran Mouttas – 1893).
Se fate tutta la strada dell'Assietta (è una delle migliori strade militari in quota: da fare assolutamente) con piccole deviazioni a piedi potrete visitarle.

Le fortificazioni vennero abbandonate nel 1928 e non più utilizzate durante la guerra del 1940.

Per il ritorno alla curva a sx dopo le batterie un sentiero sulla dx rappresenta un scorciatoia rispetto alla strada. Entrambe terminato al colle dell'Assietta.