Escursioni
nelle valli
Chisone e Germanasca


descrizione:

Dal parcheggio prendere a dx la sterrata in salita
(tabelloni d’orientamento) ci si inoltra nel vallone del Bourcet .
La sterrata passa alla base di una parete verticale e supera le numerose vie per rocciatori , quindi la via ferrata
(tabellone informativo), e s’ incunea nella valle sempre più stretta. Sulla dx s’ incontra un guado  di tubi  cementati è il sentiero 377 che porta a Rocca Mourel
Raggiunto il termine della carrareccia in Loc. Moulin d’Aval  (strada sbarrata, ore 1:00) si imbocchi a dx la bella mulattiera (310-CM3)  che risale verso la borgata di Chezalet m 1332, ore 1:30 .
Raggiunto l’abitato di Chezalet, si gode una vista molto pittoresca della chiesa sorgente sul promontorio sovrastante la borgata. Attraversate le poche case al bivio successivo prendere a sx (a dx si sale al borgo di Casette). Dopo circa 150 mt pochi metri prima del termine della strada si imboca a dx il sentiero che, con molti  tornantini, raggiunge la sovrastante chiesa di Chasteiran (ore 2:30, m 1509). Risalendo la borgata si raggiunge la strada per le auto proveniente da Villaretto
(bivio 500 mt prima del paese).
La borgata è la più importante dell’insieme di borgate che formano Bourcet . In buona parte le case sono state ristrutturate, una di queste è il rifugio privato Serafin (apertura stagionale-cellulare 360.692472).

Bourcet – Chasteiran m 1538
da Roreto per Chezalet

partenza   : Roreto m 854
dislivello  : m 684
tempo      : 2h30
difficoltà  :   E
esposizione: Sud-Est
cellulare: vodafone 0% tim  60%
   

Da Roreto, immediatamente prima della doppia curva sulla quale termina il lungo rettilineo
che attraversa l’abitato di Roreto,  si svolti a SX per la strettissima via, incassata tra le
case e poco visibile, che attraversa il torrente Chisone e reca ad un comodo parcheggio.
C.A.I. sezione VAL GERMANASCA - POMARETTO (TO), via Carlo Alberto 34 - C.F.  85004390010 - P.IVA  06544390013
Design by Ercoleda - 2015