Escursioni
nelle valli
Chisone e Germanasca
   
descrizione :

Il sentiero 216 inizia a destra del ponte inserendosi tra le case di Balsiglia. Il sentiero, ben tracciato, porta sotto la cascata del Pis per poi risalire il costone sulla sua dx per raggiungere la bergeria del Lauson. Ora il sentiero svolta a sx e con un traversone in leggera salita raggiunge il pianoro superiore della cascata. (
Un sentiero sulla sx consente di attraversare il rio che dà origine la cascata e porta alla bergeria di Vallocro).
Continuando sul sentiero originale, dopo circa 400 m. un bivio evidente che conduce a Sx al Colle dell' Arcano (S/217), e a Dx al Colle del Pis (S/216), ore 2:00.
Proseguiamo per il 216
(al ritorno, volendo, dal colle dell'Arcano potremo prendere il 217). Superato un altro bivio (S/218-GTA che porta al colle dell'Albergian) attraversiamo tutto il vallone portandoci sulla sponda opposta. Giunti sotto il colle del Pis (m 2610, ore 4:00) si trova un'altro bivio: si prende a sinistra seguendo il sentiero 215 che in circa 30 minuti porta in vetta al Monte Morefreddo.
Si ritorna al colletto posto tra il Morefreddo e il Monte Ruetas, da dove ha inizio una splendida mulattiera del 7° Alpini, a tratti ancora ottimamente conservata. Superati i 3 tornantini, si scavalca il versante affacciandosi sul versante Val Germanasca, dove si può vedere la fantastica mulattiera che prosegue in piano tagliando il ripidissimo pendio della montagna. Questa mulattiera conduce al Colle dell'Arcano con tratti esposti ma larga almeno 1 metro
(il tratto franato è stato sostituito da un ponte e le corde fisse che erano state divelte da una frana sono state ripristinate). Per salire in cima al Monte Ruetas occorre tornare qualche metro indietro sul versante del Colle del Pis, dove la pietraia è più sicura e permette di salire; si può guadagnare la cresta che non presenta alcuna difficoltà rintracciando una traccia di sentiero, oppure salire il pendio di sfasciumi (faticoso) senza percorso obbligato, in entrambi i casi si raggiunge una piccola conca proprio sotto la cima, ometto.
Il ritorno è più breve prendendo dal colle il sentiero 334 che in breve si unisce al 217 che abbiamo incontrato sul pianoro sopra la cascata.

Monte Ruetas    m 2929
Monte  Morefreddo  m 2770
per il Colle del Pis

partenza : Balsiglia m 1370
dislivello: m  1600
tempo    : ore 5:00
difficoltà:  EE
esposizione : Nord
C.A.I. sezione VAL GERMANASCA - POMARETTO (TO), via Carlo Alberto 34 - C.F.  85004390010 - P.IVA  06544390013
Design by Ercoleda - 2015