Escursioni
nelle valli
Chisone e Germanasca


   
Itinerario:
Da Prali si prosegue per Giordani dove si prende la sterrata (S/207-GTA) fino a dopo le miande Albergie dove s’imbocca il S/204. Trascurando le deviazioni per Miandette e per Lausarot si prosegue in salita fino alla conca dei 13 laghi ed ai ruderi delle caserme militari.
Da qui seguire le indicazioni per il Lago dei Cannoni dal quale si sale al Passo Cialancia m 2685. Raggiunto il Colle che unisce la Conca dei Tredici Laghi con il Vallone di Faetto, volgere a destra e seguire la mulattiera che taglia il versante nord-orientale di Punta Cialancia e porta al Passo del Roux m 2832, passando pochi metri sotto la cima che si tocca facilmente.

Dal Bric Rond (raggiungibile comodamente con la seggiovia aperta nei mesi estivi) si raggiunge in poche decine di metri il costone  dove la vista spazia sulla Conca dei 13 laghi, non scendere nella Conca ma salire a sx verso il Lago dei Cannoni che si raggiunge su un facile sentiero (un breve tratto attrezzato con un cavo di sicurezza non crea alcun problema anche a chi non è esperto). Raggiunto il Lago dei Cannoni si sale al passo Cialancia e si segue la descrizione precedente. Scendendo al Lago si incontra una traccia che consente di raggiungere il passo senza scendere e risalire.

Punta Cialancia m 2855
da Giordano di Prali per il Passo Cialancia


partenza     : Giordano m 1450
dislivello      :  m. 1405
partenza     : Bric Rond m 2477
dislivello      :  m   400

difficoltà:               EE





C.A.I. sezione VAL GERMANASCA - POMARETTO (TO), via Carlo Alberto 34 - C.F.  85004390010 - P.IVA  06544390013
Design by Ercoleda - 2015