Escursioni
nelle valli
Chisone e Germanasca
C.A.I. sezione VAL GERMANASCA - POMARETTO (TO), via Carlo Alberto 34 - C.F.  85004390010 - P.IVA  06544390013
Design by Ercoleda - 2015

23 - Tappa 6 – Dal Lauson a Ruata

Sviluppo : 12800 m
Dislivello:  
260   1100
tempo     :  h 4:30

Dal Bivacco l’itinerario continua a seguire la strada. Al termine della discesa,
dove si ritrova la catena che preclude l’accesso veicolare, anziché risalire
al lago Lauson prende a sx, continuando sul 203, per raggiungere e superare
l’omonimo e vicino Alpeggio del Lauson (alt. 1979m).
Guadagnata la soprastante strada militare, la attraversa per reimmettersi sul
sentiero 203, che nel primo tratto sale, in direzione del monte Gardetta.
Il Monte Gardetta (alt. 1968m) si trova nei pressi del sentiero, ma è difficile da individuare e poco accessibile perché invaso da arbusti e piante.
Dopo il monte Gardetta inizia il Comune di Pramollo, infatti oltre al numero di catasto cambia  anche il settore (S3) di appartenenza al catasto sentieri, siamo in Val Chisone sul sentiero 306. Il 306 va a convergere a poche decine di metri dal sentiero 305 sulla dorsale della Costa Lazzarà (alt. 1707m), dove passa l’itinerario n.2 di andata. Da questo punto l’itinerario segue il sentiero che scende sulla bella dorsale del Lazzarà, in direzione del Colle Lazzarà (alt. 1594m), fino a raggiungere lo sterrato carrozzabile appena sotto il colle. Scende per la carrozzabile passando vicino all’“Agriturismo Delle Viole” (alt. 1530m), aperto nei mesi estivi. Qui riprende il sentiero che scende per prati fino a entrare nel fitto bosco dove il sentiero è più evidente e ripido.
Attraversa un paio di sterrati carrozzabili e alcune baite sparse, fino a raggiungere il bivio con il sentiero 305 in località Bocchiardi (alt. 1183m). Quindi scende poco sotto fino a raggiungere Ruata di Pramollo (alt. 1124m), dove termina il tour.

Albergo Gran Truc
www.grantruc.it   tel. 0121 582760
Borgata Bocchiardoni 37 - 10065 Pramollo